Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anche i mercatini di Natale sono prodotti d’esportazione

I mercati di Natale sono una grande tradizione tedesca, tra Glühwein, Christstollen e Lebkuchen. Il primo mercatino natalizio dovrebbe essere nato a Norimberga nel 1628, anche se la città alsaziana di Strasburgo sostiene che il suo primo Weihnachtsmarkt risale al 1570. Il mercato di Friburgo, nella Foresta Nera, punta quest’anno su cinquecentomila visitatori, molti dei quali dalla Francia, dalla Svizzera e anche dall’Italia. Più divertente ancora è scoprire che anche il classico mercatino di Natale alla tedesca è diventato un prodotto d’esportazione: in Gran Bretagna sono almeno venti le città che hanno deciso di avere il proprio Weihnachtsmarkt.

Francoforte e Birmingham, gemellate dal 1966, collaborano da qualche tempo per organizzare un mercato di Natale nella città inglese. Quest’anno il Weihnachtsmarkt all’inglese conta ottanta espositori e spera di accogliere fino a due milioni e mezzo di visitatori. Chemnitz in Sassonia ha il proprio stand in un mercato natalizio ad Akron, nell’Ohio. Mentre alcune società di Norimberga vendono i loro prodotti tipici in un noto mercatino di Chicago sulla Daley Plaza, forse strizzando l’occhio ai molti chicagoans di origine tedesca. Oslo, New York, Toronto e Atene vogliono seguire lo stesso esempio. Chi ha detto che la Germania esporta solo automobili?

  • gianluca |

    Ho un ricordo di un mercatino di Natale Tedesco a Roma.
    Le cose erano anche buone ed ho anche fatto la raccolta di giochi per bambini in legno.
    Solo che era a piazza Re di ROma, per chi non conosce Roma, una delle piazze più dedicate alle macchine ed al traffico.
    Quindi in mezzo alla piazza il mercatino e tutt’intorno le macchine che giravano ininterrottamente…..
    Insomma bello il mercatino pietoso il luogo.

  • Paolo Perone |

    Beh ci sono i mercatini sudtirolesi che sono molto carini e caratteristici, non copiano nessuno ma anzi possiedono una loro anima tipica del luogo in cui sono immersi…Bolzano è il più banale, meglio Merano, Bressanone, San Candido e Vipiteno.

  • Mauro´s blog |

    Anche l´Italia un po´ si muove sui mercatini, ho visto qualcosa a Torino e qualcosa a Roma se non erro. Ma devo ancora capire se l´effetto atmosfera e´ lo stesso.
    In Germania bevo ettolitri di Gluehwein perche´ fa atmosfera, ma non so se in Italia mi verrebbe lo stesso.
    Qualcuno ha provato i mercatini italiani ?

  Post Precedente
Post Successivo