Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un museo per raccontare il melting pot europeo

Nel fine settimana in cui i francesi sono chiamati a scegliere il loro nuovo presidente, optando per una Francia aperta e solidale o per una Francia chiusa e reazionaria, si è aperto ieri a Bruxelles un nuovo museo, tutto dedicato alla storia europea. I fili conduttori della nuova esposizione permanente voluta dal Parlamento europeo per celebrare la costruzione comunitaria sono molti, forse troppi, nel tentativo di evitare ottiche nazionali o di provocare tensioni nazionalistiche. Il progetto è però meritorio. Come diceva André Malraux, “il museo è uno dei luoghi che dà la più alta idea dell’Uomo”…

Questo articolo è stato pubblicato domenica 7 maggio 2017 dal Sole/24 Ore. Il seguito può essere letto qui